Newsletter subscribe

ULTIMI ARTICOLI DELLA CATEGORIA FINANZA SOLIDALE

La Cooperativa Mappamondo è una delle Botteghe socie del consorzio CTM Altromercato autorizzata a promuovere, ESCLUSIVAMENTE PRESSO I PROPRI SOCI, la raccolta di risparmio che viene utilizzato nell’ambito del progetto di microcredito al commercio equo e solidale. (non sei socio? CLICCA QUI!)

Progetti in cui sono impiegate le somme di denaro raccolte

* Credito made in Dignity: per il prefinanziamento ai produttori e, in generale, per il finanziamento di tutto il ciclo di sviluppo, importazione e distribuzione dei prodotti altromercato;

* Capitali coraggiosi: per il consolidamento patrimoniale e per gli investimenti delle organizzazioni di commercio equo (le Botteghe del Mondo e le centrali di importazione);

* Banquito: per rispondere in modo diretto, semplice e a tassi “equi e solidali”, alle esigenze finanziarie correlate alla crescita delle comunità dei produttori.

Ti interessa avere informazioni sul Libretto Equo? Contattaci: sportellosoci@mappamondoparma.it oppure scarica il FOGLIO INFORMATIVO

Approfondimento sull’utilizzo delle somme di denaro raccolte.

Il Consorzio CTM di cui fa parte la Cooperativa Mappamondo lavora affinché i rapporti economici e commerciali tra Nord e Sud del mondo, si basino sui criteri di giustizia ed equità promuovendo differenti interventi di finanza etica.

I gruppi di produttori che interagiscono con CTM e le sue botteghe del Mondo possono svincolarsi dal mercato tradizionale che paga loro prezzi molto bassi e non garantisce alcuna continuità negli acquisti. La minor precarietà offerta loro dal Consorzio permette di instaurare uno scambio economico duraturo nel tempo che favorisca la creazione di piani economici nel medio-lungo periodo. Mediante il commercio equo si cerca di incrementare l’autosviluppo sociale ed economico, promuovere l’accesso dei produttori del Sud del mondo al mercato locale ed internazionale e infine migliorare la capacità tecnica e la qualità dei prodotti attraverso percorsi di formazione e specializzazione.

Lo scopo di tali iniziative è quello di favorire l’autonomia a tutti i livelli della produzione ed evitare ogni intermediazione speculativa. I produttori sono riuniti in gruppi, associazioni o cooperative basate sul principio della partecipazione: i soci e i dipendenti hanno voce in capitolo sulle scelte della propria cooperativa e agiscono attivamente per il suo sviluppo.

Il Consorzio CTM Altromercato attribuisce una priorità ai progetti che abbiano una ricaduta sociale verso la comunità in cui il produttore opera: per esempio in termini d’istruzione o di sviluppo economico della zona d’appartenenza. Il Consorzio CTM agisce anche in termini finanziari: a differenza di quanto avviene nel mercato tradizionale, il Consorzio paga in anticipo il produttore attraverso un prefinanziamento pari al 50% del valore dei prodotti e il saldo avviene appena la merce arriva nei magazzini di CTM; in tal modo il produttore può usufruire subito della liquidità di cui necessita per portare avanti la propria attività.

Il concetto di giustizia economica viene promosso dal Consorzio attribuendo un prezzo dignitoso ai prodotti provenienti dal Sud del Mondo; ciò avviene valorizzando i costi reali di produzione, in accordo con il produttore e assistendo il produttore mediante microcredito nel caso in cui dovesse far fronte a spese improvvise.

Un ulteriore aspetto che viene preso in considerazione è la pari retribuzione a parità di lavoro svolto da uomini e donne.

La stabilità che viene attribuita al prezzo della merce permette che esso non sia soggetto agli sbalzi del mercato delle Borse e alla speculazione finanziaria ma che sia superiore o uguale ai prezzi stabiliti dagli organismi internazionali di commercio equo. Allo scopo di garantire che i criteri del commercio equo vengano rispettati, il Comitato progetti di CTM visita i produttori, invia loro periodicamente questionari di verifica e accetta o respinge nuovi possibili contatti. Agisce in piena autonomia e risponde direttamente agli organi sociali del consorzio Ctm Altromercato.